home    area riservata     cerca    


« Torna indietro
 

BANDO - Nuove Generazioni 5-14 anni: 60 milioni di euro

Il “Bando Nuove Generazioni” è il terzo Bando che l’impresa sociale Con i Bambini rivolge agli enti di Terzo settore e al mondo della scuola con l’obiettivo di mettere in campo progetti di contrasto alla povertà educativa minorile.

A disposizione un ammontare complessivo di 60 milioni di euro, in funzione della qualità dei progetti ricevuti.

Scopo del bando è quello di promuovere il benessere e la crescita armonica dei minori nella fascia di età 5-14 anni, in particolare di quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità: di tipo economico, sociale, culturale, richiedendo progetti in grado di promuovere e sviluppare competenze personali, relazionali, cognitive dei ragazzi. I progetti devono essere in grado di incidere in modo significativo sia sui loro percorsi formativi che su quelli di inclusione sociale, attraverso azioni congiunte “dentro e fuori la scuola”, sviluppando e rafforzando l’alleanza, le competenze, il lavoro e la capacità di innovazione dei soggetti che si assumono la responsabilità educativa (“comunità educante”) e prevenendo precocemente varie forme di disagio: dispersione e abbandono scolastico, bullismo e altri fenomeni di disagio giovanile.

Chi può candidarsi?

I progetti dovranno essere presentati da partnership costituite da almeno tre soggetti, di cui almeno

  • un Ente di Terzo settore
  • un Istituto scolastico
  • un ente esperto nella valutazione di impatto

che assumeranno un ruolo attivo nella co-progettazione e nell’implementazione del progetto. Ogni partnership individua un soggetto (“soggetto responsabile”), che coordinerà i rapporti della partnership con l’impresa sociale CON I BAMBINI, anche in termini di rendicontazione. Il soggetto responsabile dovrà essere un Ente di Terzo settore.

Ogni organizzazione potrà presentare un solo progetto in qualità di soggetto responsabile o aderire come partner a un solo progetto. Fanno eccezione unicamente le amministrazioni locali e territoriali, le università e i centri di ricerca che possono partecipare, in qualità di partner, a più progetti.

E’ obbligatorio che ogni partnership preveda al suo interno la partecipazione di uno o più Istituti
scolastici del sistema nazionale di istruzione29, con sede nell’area territoriale dove sarà realizzato
l’intervento proposto.

Come candidarsi?

Il bando prevede la presentazione online dei progetti, entro e non oltre le ore 16:00 del 9 febbraio 2018, tramite la piattaforma Chàiros, raggiungibile tramite il sito internet www.conibambini.org

Nei giorni scorsi sono stati approvati i primi 80 progetti per il contrasto della povertà educativa minorile, relativi al Bando Prima Infanzia per un finanziamento complessivo di 62,2 milioni di euro. Nei primi mesi del prossimo anno, saranno pubblicati i progetti approvati con il Bando Adolescenza.


» Scarica l'Allegato 1
   Tabella di ripartizione delle risorse su base regionale
» Scarica il bando

0 Mi Piace 0 Non mi piace

Scarica l'app Trova Psicologi che avvicina i cittadini alla psicologia

Consulta modalita' e scadenze per l'iscrizione annuale all'Albo

Segui gli aggiornamenti dell'Ordine Psicologi Campania su Twitter

L'area riservata agli studenti di Psicologia della Regione Campania
 
Ordine degli Psicologi della Campania
piazzetta Matilde Serao 7
80132 Napoli
telefono 081 411617
partita iva: 06697140637


Policy Privacy
Amministrazione Trasparente